Fabio Boccalon per “L’arte che tutto può”

Fabio Boccalon per “L’arte che tutto può”

Avvicinatosi all’arte sin dalla tenera età, lo stile di Fabio Boccalon è prettamente figurativo.

Vive ed opera a Milano, per la sua continua ricerca è stato definito dalla critica un artista ‚eclettico‘, capace di spaziare dal ritratto classico alla tela a tratti informale, dipinta con varie tecniche: dalla grafite al pastello, dall’olio all’acrilico, utilizzando pennelli, spatole e persino le dita. Adora la musica, ed adora ritrarre i musicisti per coglierne le espressioni mentre sono intenti a suonare. Altri dei suoi soggetti preferiti sono gli animali ed i personaggi dei fumetti, che elabora con suggestivi contrasti di colore e colate pittoriche”.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *