Isabel Carafi per “L’arte che tutto può”

Isabel Carafi per “L’arte che tutto può”

Isabel Carafì divide la sua esistenza tra i continenti sudamericano, americano ed euroasiatico.

Nasce a Buenos Aires, si diploma all’Accademia Nazionale di Belle Arti Buenos Aires nel 1978, e si trasferisce in Italia nel 1980 a Carrara dove prende il Diploma Accademia Carrara nel 1984. Dal 1999 risiede a Trieste. I tratti della sua poesia pittorica sono inconfondibili: non pura rappresentazione, non mera astrazione ma quasi ricerca antropologica. I soggetti delle sue opere mescolano il valore semiotico della caricatura, il gusto per il design naif, con l’architettura contemporanea, lavora varie tecniche e materiali dalla scultura, pittura, installazioni, fotografia, arte digitale.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *