Tag - Art'Cauma

Marisa Metz per “L’arte che tutto può”

…“Come ho scritto altrove, le mie radici, come persona, si rifanno a una mamma Siciliana (sono nata a Palermo) e a un papà Lombardo (ho vissuto molti anni a Pavia – ora sono a Milano). Ho sempre amato il fatto di condividere diverse culture, inserite in contesti sempre più estesi: Italia, Europa, Mondo. Non conosco ancora bene l’Universo ma, con un disegno, ho già intrapreso “Comunicazioni Interplanetarie”. Le mie radici d’artista si rifanno agli anni dell’adolescenza, quando passavo il mio...

Leggi di più...

Franco Fabbri per “L’arte che tutto può”

Nato a Imola il 10 febbraio 1975. Dedito al disegno sin da giovane con disegni a matita, dipinti su tela utilizzando colori ad olio e acrilici, spaziando dall’astrattismo alla pittura figurativa o paesaggistica, utilizzando tecniche miste. Creatore del gioco da tavolo “Verbum”. Partecipazione alla mostra collettiva “Make Art Not War” alla galleria Medina Roma 03-09.07 2020 con due opere: l’abbraccio e la germinazione della vita. Partecipazione a premio Guglielmo II 2020 con l’opera: Nomofobia. Partecipazione al premio Raffaello Sanzio...

Leggi di più...

Irina Onopenko per “L’arte che tutto può”

Nata a Kiev Ucraina, 9 luglio 1978. Background educativo: 1990 1995 ha frequentato l’Accademia statale di Kiev 2015 ha istituito la Galleria d’arte 2015 Vincitrice del concorso tutto ucraino nella nomination Donna del terzo millennio per la promozione dell’integrazione culturale dei giovani!  2016 Mostre “Art Spring” nel Consiglio Supremo dell’Ucraina.  2017 1918 ha frequentato la Kiev Contemporary Art School presso l’Istituto di arte contemporanea 2018 Mostra d’arte ucraina a Kiev presso l’Istituto di arte contemporanea. Da settembre 2019 studia...

Leggi di più...

Lilly Lillà per “L’arte che tutto può”

Letteria Russo, in arte Lillylilla, (Messina, 1975). Sebbene la sua formazione artistica sia stata varia e sfaccettata, ha sempre nutrito un profondo amore per la pittura. Prima di conseguire il Master in Design a Milano, si è laureata in arte e gioielleria a Roma. Con queste premesse, negli anni a seguire fonda con i suoi fratelli uno studio di design, collaborando con diverse maison di moda, creando occhiali e gioielli per oltre vent‘anni. Negli ultimi anni la sua inclinazione per...

Leggi di più...

Roberto Fradale per “L’arte che tutto può”

Roberto Fradale nasce a Francavilla di Sicilia nel 1968. Fin da piccolo appassionato al disegno approda nel mondo dell’arte nel 1997 iniziando da autodidatta. “Ho avuto la fortuna di ricevere questo meraviglioso dono e strada facendo è diventata la mia passione, alla quale mi è difficile rinunciare. Il disegno e il figurativo mi hanno accompagnato in questo percorso; solo nel 2010 sentii la necessità di esplorare una nuova forma artistica, “l’astrattismo”, un mondo meraviglioso che non tutti riescono a...

Leggi di più...